Associarsi

HOST
Dove l'ospitalità incontra il business

Milano, 31 ottobre 2015– Grande successo all’edizione di Host 2015, che ha appena chiuso i battenti, per il mondo della ristorazione. La manifestazione ha confermato il ruolo di Milano come capitale dell’ospitalità con numeri da record rispetto alle edizioni precedenti. Oltre 150.000 visitatori di cui il 40% internazionali provenienti da 172 Paesi. 

 

Successo anche per il Network del Gusto, progetto realizzato da APCI - Associazione Professionale Cuochi Italiani, in collaborazione proprio con Host, Expo Women Global Forum, apropositodime.com eItalian Gourmet e con molte aziende partner.  Il progetto, che ha visto l’associazione attiva per tutti il semestre di Expo 2015, ha puntato i riflettori sul tema dell’ospitalità e dell’accoglienza con diverse iniziative realizzate sulla città, che hanno avuto la  propria punta di diamante a settembre in un importante convegno sul tema “L’evoluzione dell’accoglienza nel mondo della ristorazione” e nei workshop organizzati proprio durante le cinque giornate della manifestazione fieristica mianese.

 

“L’accoglienza nella ristorazione –commenta Sonia Re, direttore generale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani- è oggi indispensabile per acquisire un vantaggio competitivo. Gli eventi che abbiamo organizzato a Host, con alcuni tra i più importanti protagonisti del mondo della ristorazione, hanno voluto testimoniare come ospitalità, servizio e competenza siano ormai la vera chiave per avere successo in un mercato sempre più affollato. Aziende, ristoratori, chef e istituzioni devono trovare insieme la chiave per accogliere al meglio l’ospite creando un effetto domino positivo sul Sistema Paese”.

 

Durante Host si sono avvicendati a discutere del tema e a raccontare la loro visione dell’accoglienza alcuni eccellenti protagonisti, tra cui Gianna Martinengo, Sergio Mei, Almir Ambeskovic, Federico Lorefice, Romana Tamburini, Roberto Carcangiu, Michele Pauletic, Anna Prandoni, Gino Fabbri, Antonio Montalto, Galileo Reposo, Renato Bosco, Elio Sironi e Felix Lo Basso.

Le delegazioni regionali dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani hanno poi reso concreto il senso di preparazione, presentazione e servizio dei diversi temi affrontati: cucina per la banchettistica, cucina per il catering, pasticceria per la ristorazione, cucina e pasticceria per la colazione e cucina declinata sulla tipologia di ristorante. In particolare hanno allietato ospiti e visitatori le delegazioni Roma, Calabria, Marche, Lazio e Campania.

 

Il progetto Network del Gusto è stato supportato dai partner Arcoroc, Ballarini, Ferrarelle, Illy, Imperia La Monferrina, Koppert Cress, Metro, Olitalia, Spirito Contadino e Surgital. Partner tecnici dell’iniziativa sono stati Congusto Gourmet Institute, The Fork, Besser Vacuum, Lainox, Pavoni, Pedrali, R&D, Rotari e Sirman. 

 

A questo link tutte le immagini ufficiali! https://goo.gl/VKci0Y

Torna indietro