Associarsi

11-13 Marzo 2012 - Le Stelle della Ristorazione brillano sulla Riviera Romagnola

Strepitosa e speciale edizione sullo sfondo delle soleggiate cittadine della Riviera Romagnola, Cesena e Cesenatico, dove l’Associazione Professionale Cuochi Italiani ha consegnato a chef professionisti e ristoratori lo speciale Trofeo d’Onore “LE STELLE DELLA RISTORAZIONE”. La premiazione si è inserita nel contesto di uno speciale Simposio Nazionale, con un ricco ed ineguagliabile programma. “La volontà dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani – dichiara il Direttore Generale Carlo Re - è quella di valorizzare coloro che operano quotidianamente con passione e professionalità nel settore della ristorazione, troppo spesso nell’anonimato e senza il riconoscimento che meritano.” Ad accogliere le Berrette Bianche provenienti dall’intero territorio nazionale, un momento unico ed irripetibile, che ha visto le Stelle della Ristorazione ospiti del Cesena Calcio allo Stadioquali supporter della squadra locale.
Ad illuminare il campo, un eccezionale Cook About (il canonico walk about dei giocatori, rinominato in onore degli ospiti del manto erboso del Dino Manuzzi). Una sinergia importante ed insolita, che ha visto due diverse categorie - calciatori e chef - unite nella stessa mission di portare avanti una sfaccettatura della cultura del nostro Bel Paese, unendo la passione ad un impareggiabile spirito di squadra e alta professionalità, ingredienti necessari sul campo da gioco come in cucina.

Al termine della partita, un aperitivo di benvenuto nell’elegante ed esclusivo spazio della Club House dello Stadio di Cesena. A concludere la prima giornata, gli Chef sono stati ospiti di  un tempio sacro della cucina quale Casa Artusi, storico centro di cultura gastronomica di Forlimpopoli. Ospite d’onore il Sindaco Paolo Zoffoli, che dopo una panoramica sulla città, ha presenziato alla cena: protagoniste tre tipiche ricette artusiane. L’eccezionale cornice della città di Cesenatico con particolare riferimento al Grand Hotel e al Palazzo del Turismo ha impreziosito la giornata di Lunedì 12 Marzo, dedicata all’aggiornamento professionale. Un percorso didattico che ha toccato argomenti di elevato interesse per la ristorazione professionale quali l’utilizzo della Pasta Fresca senza glutine come segreto per una resa commerciale, di qualità e di gusto; i vantaggi delle cotture a bassa temperatura sottovuoto; come rendere l’asterisco identificativo del surgelato un valore aggiunto per la ristorazione, e molto altro. Altro momento formativo/conviviale il pranzo didattico, nel quale una straordinariabrigata di cucina tutta firmata APCI,grazie alla collaborazione di Olitalia, azienda leader del settore oleario, ha offerto ai commensali un percorso di conoscenza delle diverse cultivar regionali in abbinamento ai piatti presentati. Ospite d’onore Camillo Cremonini – Amministratore Delegato del rinomato gruppo cui appartiene Olitalia. La solennità del momento è stata suggellata dalla presenza di Roberto Buda - Sindaco di Cesenatico, che ha potuto complimentarsi per l’alta qualità della proposta. Apice della manifestazione, il Conferimento del Trofeo d’Onore al Merito Professionale “Stelle della Ristorazione, consegnato nella prestigiosa cornice della Biblioteca Malatestiana di Cesena. Ad accogliere gli chef premiati, il padrone di casa - il SindacoPaolo Lucchi, affiancato da Daniele Lambertini, Direttore Commerciale Food Service di Orogel – azienda del territorio leader nel suo comparto, che ha fortemente voluto l’evento in Riviera Romagnola. Oltre ottanta Stelle della Ristorazione premiate solennemente dal Presidente dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani Luigi Ugolini, dal Direttore Carlo Re e dai Consiglieri Nazionali Carcangiu Roberto, D’Orso Ugo, Ferrarini Sergio. Per brindare degnamente all’onorificenza ottenuta, una inedita Cena di Gala: “Quando va in scena la cucinaorganizzatapresso il Teatro Verdi in onore degli Chef premiati. Lo Spettacolo diAlessandro Politi, comico, attore e cabarettista protagonista di Zelig, ha intrattenuto gli ospiti fino a tarda notte tra le risate condivise. Straordinaria opportunità di formazione la visita martedì 13 in Orogel, che ha eccezionalmente ed in esclusiva aperto le porte dei suoi stabilimenti agli chef, a piccoli gruppi guidati da tecnici esperti, che hanno potuto addentrarsi nei segreti della produzione del “surgelato più fresco del fresco” e scoprire le varie fasi della produzione dello stesso. Bruno Piraccini – Amministratore Delegato del Gruppo Orogel, ha accolto gli oltre cento chef presenti con un messaggio positivo di ringraziamento per la quotidiana attività che valorizza il surgelato nelle creazioni culinarie dei professionisti. “Una edizione 2012 del Trofeo Stelle della Ristorazione, che mi riempie di orgoglio e speranza”, dichiara Sonia Re – Direzione Mktg Apci – “per la presenza numerosa e vitale di tanti nuovi giovani volti che con passione e talento opereranno in sinergia con noi per promuovere il patrimonio gastronomico italiano”. La manifestazione si è conclusa con il pranzo di commiato presso il rinomato Ristorante Ponte Giorgi, dove gli chef hanno potuto degustare un eccellente menu tipico locale.

Torna indietro